VirtueMart Login

LaVe(Fu) Vamp e il suo MeoGattero

alt Veronica Biliotti 30 anni,risiede a Como ama la cucina e sopratutto cucinare!

 

Di seguito una ricetta tutta da assaporare!

Ingredienti:

Gallinella: per le dimensione orientatevi sul numero dei commensali, la nostra era media e in più avevamo anche dei filetti già sfilettati (l'idea era che con quello che sarebbe rimasto, avremmo fatto un sughetto per la pasta, l'idea..)Pomodorini, datterini o ciliegini, una ventina (ma dipende sempre da grossezza e numero commensali),Vino bianco molto buono,Olio,sale,odori,prezzemolo,peperoncino,un pizzico di zucchero,maizena,acqua

Preparazione:

Per prima cosa pulite il pesce, se non ve la sentite, prendetela già sfilettata o fatevi togliere la testa dal pescivendolo, altrimenti procuratevi una mannaia! è dura. Eviscerate, lavate sotto l'acqua e asciugate con del panno carta.
Tagliate i pomodorini, un po' a spicchi e un po' a metà e metteteli un attimo da parte.
Abbiamo detto che è una ricetta semplice, anche se poi può essere elaborata in altri modi più o meno complicati. Io vi fornisco il livello base, dunque, mettete a scaldare in un bollitore o in un pentolino circa un litro di acqua (abbondate che non si sa mai vi serva dopo un rabbocco, almeno avete l'acqua calda pronta).
Mettete in una pentola capiente e abbastanza alta l'olio e il peperoncino e se non avete problemi con l'aglio, anche uno spicchio che toglierete però appena avrà rilasciato l'essenza ( allergia a parte, vi assicurò che anche senza aglio viene buonissimo, forse meglio, l'aglio non va molto d'accordo con il pesce! Ho detto pesce, non molluschi). Aggiungete i pomodorini e fateli appassire 1/2 minuti. 
A questo punto unite un bel bicchierozzo di vino, l'acqua calda, il prezzemolo, il sale, il  timo e... l'insaporitore per insalate!!! (non avevamo più brodo vegetale, è difficile trovarlo senza aglio nè porro) Vi assicuro che è un mix perfetto! L'acqua deve essere abbondante perchè comunque deve quasi venire un guazzetto. Aspettate che il tutto inizi a bollire, quindi adagiatevi il pesce dalla parte della pelle (quindi della schiena), abbassate la fiamma media/bassa/bassa, coprite con un coperchio e fate cuocere dai 20 ai 40 minuti (dipende sempre dalla grandezza del pesce, per i filetti piccoli basterà anche un quarto d'ora, ma allora aspettate un po' prima di mettere il pesce di modo che il sughetto si cuocia un po'). A metà cottura, girate il pesce mettete un cucchiaino di zucchero perchè fra vino e pomodori bisogna riequilibrare l'acidità e rimettete il coperchio. Non ha bisogno di essere guardato ogni minuto!
Trascorso il tempo di cottura, sciogliete un cucchiaino di maizena in una tazzina con acqua fredda, versatelo nel sughetto e attendete mescolando un paio di minuti che si addensi alla perfezione.
Intanto spinate il pesce e rimettetelo nella pentola, potete portarlo a tavola direttamente così! Vi consiglio di far bruschettare un po' di pane perchè il sughetto sarà veramente tanto!
E poi non dite che non sapete come cucinare il pesce! Io così non lo avevo mai fatto e non è per nulla complicato! Potete aggiungere volendo dei capperi ( anche quando scaldate l'olio) oppure delle olive taggiasche (in questo caso poco prima del termine della cottura).

Entra Nella Community

Iscriviti alla community di Vendita Vino Online.
Tanti sconti e aggiornamento periodico delle promozioni.

online-wine.it  - i sapori di Arlecchino S.R.L.
Punto Vendita: Piazza Camozzi 4/5 - 24064 Grumello del monte (BG)
Telefono: 0354491350 - Fax: 0358352797 - Mobile: 3270411432
P.IVA e CF: 03677950168

Sito Web Realizzato da Knoweb:Realizzazione Siti Internet Bergamo